PER LE SUE PIAGHE NOI SIAMO STATI GUARITI (IS. 53,5)