NON ACCETTARE DONI, PERCHE' IL DONO RENDE CIECO ANCHE CHI VEDE (ES. 23,8)