TU SEI ORA UN UOMO BENEDETTO DAL SIGNORE (GEN. 26,29)